20110168 - Critical Perspectives On Private Law(Global Legal Studies)

Il corso “Critical Perspectives on Private Law” sarà incentrato sulla disciplina del contratto.
In un tradizionale corso sul diritto dei contratti, gli studenti sono principalmente esposti al diritto domestico, tipicamente insegnato nella loro lingua madre. Questo corso, invece, prende le mosse dal fatto che il diritto dei contratti è sempre di più una disciplina transnazionale che può essere insegnata non solo attraverso la lente del diritto domestico ma anche mettendo in luce fondamenti (principi e metodi) transanzionali e comuni a diverse tradizioni giuridiche.
Nell’esplorare i fondamenti transnazionali del diritto dei contratti, il corso metterà in evidenza come oggi la disciplina del contratto non è solo il prodotto di fonti interne e sovranazionali ma è anche il risultato di un processo qualificabile come “private lawmaking”.
scheda docente | materiale didattico

Programma

Il corso ha ad oggetto i principali istituti del diritto privato, come la proprietà, il contratto, la responsabilità civile e il diritto di famiglia - e le categorie giuridiche di riferimento - analizzati nella prospettiva critica proposta da diverse scuole di pensiero e movimenti come il realismo giuridico, i Critical Legal Studies, il femminismo giuridico e la teoria queer.
Gli studenti si confronteranno con diversi metodi di analisi volti a svelare l'ideologia è dietro la presunta neutralità e l'astrazione dei tecnicismi propri del diritto privato. Il corso, in ultima analisi, mira a far luce sui modi in cui il diritto privato non soltanto incide sulle relazioni sociali, economiche e di genere ma crea anche, direttamente e indirettamente, l'identità degli attori sociali stabilendo le regole del gioco e distribuendo risorse economiche e potere simbolico. A tal fine sarà prestata particolare attenzione alla rilettura degli istituti fondamentali del diritto classico ad opera delle correnti critiche più significative, con particolare attenzione al femminismo.

Testi Adottati


Wesley Newcomb Hohfeld, Some Fundamental Legal Conceptions as Applied in Judicial Reasoning, Yale Law Journal , Nov., 1913, Vol. 23, No. 1 (Nov., 1913), pp. 16-59;

Robert L. Hale, Coercion and Distribution in a Supposedly Non-Coercive State, Political Science Quarterly, Vol. 38, No. 3 (Sep., 1923), pp. 470-494;

Morris R. Cohen, Property and Sovereignty, 13 Cornell L. Rev. 8 (1927);

Duncan Kennedy, The Stakes of Law , or Hale and Foucault!, in Kennedy, Du., Sexy Dressing, etc., Harvard University Press, 1993;

Frances E. Olsen, The Family and the Market: A Study of Ideology and Legal Reform, Harvard Law Review, May, 1983, Vol. 96, No. 7 (May, 1983), pp. 1497-1578;

Maria Rosaria Marella, Critical Family Law, American University Journal of Gender Social Policy and Law 19, no. 2 (2011): 721-754;

Carol Rose, Women and Property: Gaining and Losing Ground, 78 Virginia Law Review (1992), pp. 421-459;

Debora L. Threedy, Feminists and Contract Theories, 32 Indiana Law Review (1999), pp. 1247-1265;

Mary Joe Frug, Rescuing Impossibility Doctrine: A Postmodern Feminist Analysis of Contract Law, 140 University of Pennsylvania Law Review (1992), pp. 1029-1046;

Maria Rosaria Marella, “Love Will Tear Us Apart”: Intrafamilial Torts and Family Regulation Between Italy and Canada, 7 Comparative Law Review (2016) pp. 1-35;

Crenshaw, Kimberle, Demarginalizing the Intersection of Race and Sex: A Black Feminist Critique of Antidiscrimination Doctrine, Feminist Theory and Antiracist Politics, University of Chicago Legal Forum: Vol. 1989: Iss. 1, Article 8, pp. 139-167;

Martha C. Nussbaum, “Whether From Reason Or Prejudice”: Taking Money For Bodily Services, The Journal of Legal Studies, Vol. 27, No. S2 (June 1998), pp. 693-723;

Brenda Cossman, Queering Queer Legal Studies: An Unreconstructed Ode to Eve Sedgwick (and Others), 6 Critical Analysis of Law 1 (2019), pp. 23-38.


Modalità Erogazione

lezioni frontali e discussione in classe delle letture assegnate

Modalità Frequenza

La frequenza è fortemente consigliata

Modalità Valutazione

La valutazione è affidata all'esame orale finale e alla valutazione della partecipazione in classe (quando possibile)