Prof.ssa FEDERICA BERTOLDI

QualificaProfessore Associato
Settore Scientifico DisciplinareIUS/18
Telefono0657332579
Cellulare aziendale87335
Emailfederica.bertoldi@uniroma3.it
IndirizzoVia Ostiense 161
Stanza275
Struttura/Afferenza
  • Dipartimento di Giurisprudenza
Altre informazioniCurriculum
foto profilo
Qualora le informazioni riportate a lato risultino assenti, incomplete o errate leggi le seguenti istruzioni
Per telefonare da un edificio dell'Ateneo all'altro SE il numero unico inizia con "06 5733xxxx" basta comporre le ultime quattro cifre del numero esteso.

Profilo INSEGNAMENTI Prodotti della ricerca Avvisi Ricevimento e materiale didattico

Profilo

Titoli e cariche

Dottore di ricerca in “Diritto romano e diritti dell’antichità” (X ciclo), titolo conseguito in data 28/05/1998;

Ricercatrice Universitaria a tempo determinato presso la facoltà di Giurisprudenza dell’università degli Studi di Roma Tre (dal 17/02/1999 al 16/02/2000);

Borsa di post-dottorato di ricerca in “Fiducia e trust nella prospettiva storico-comparatistica” presso il Dipartimento di Studi giuridici dell’Università di Roma Tre (dal 01/08/2000 al 31/07/2002);

Ricercatrice a tempo indeterminato in “Diritto romano e diritti dell’antichità”, SSD IUS/18, presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università Roma Tre (dal 01/01/2004 al 31/12/2019);

Borsa di studio e di ricerca presso la “Facultè de droit et des sciences èconomiques” dell’Università di Neuchâtel (Svizzera) finanziata dall’Università di Modena (dal 15/04/1994 al 15.10.1994);

Borsa di studio e di ricerca presso l’“Institut d’Histoire du Droit” dell’Université de Poitiers, Faculté de Droit et des Sciences Sociales finanziata dalla medesima università (dal 01/03/2010 al 31/05/2010);

Incarico di "Guest Professor" presso l'Università di Fribourg (Svizzera), finanziato dal "Programme Swiss European Mobility (SEMP)(dall’11/03/2017 al 14/03/2017);

Componente del Comitato scientifico della “Cátedra Internacional conjunta Inocentio III para la investigación en historia del derecho, derecho común y derecho canonico”, istituita dalla Pontificia Università Lateranense e dall’Universidad Católica de Murcia (dal 23/05/2015 ad oggi);

Componente del Comitato scientifico della rivista “Vergentis. Revista de Investigación de la Cátedra International conjunta Inocencio III, UCAM – Universidad Católica San Antonio, Murcia, Spagna” (dall'01/12/2015 ad oggi);

Componente del collegio dei docenti del dottorato di ricerca in “Discipline giuridiche” dell’Università di Roma TRE (dal 03/04/2016 ad oggi);

Socia dell’ARISTEC (Associazione internazionale per la Ricerca Storico-giuridica e Comparatistica) (dall’01/06/1999 ad oggi);

Socia della Società Italiana di Storia del Diritto (dal 17/11/2006 ad oggi).

Didattica

Dall’11.03.2017 al 14.03.2017 ha svolto un incarico di “Guest Professor” presso l’Università di Fribourg (Svizzera), finanziato dal “Programme Swiss European Mobility (SEMP)”.

Nell’a.a. 2018/19 ha svolto l’insegnamento di “Diritto pubblico romano”, corso di laurea magistrale in Giurisprudenza e corso di laurea in Scienze dei Servizi Giuridici, Dipartimento di Giurisprudenza, Università di Roma Tre

È attualmente titolare degli insegnamenti di “Storia del diritto privato romano” (6 CFU) nel Corso di laurea in Servizi giuridici per la Sicurezza Territoriale e Informatica, Polo di Ostia.e di “Diritto pubblico romano” (7 CFU) nel Corso di laurea magistrale in Giurisprudenza e nel Corso di laurea in Scienze dei Servizi Giuridici, Dipartimento di Giurisprudenza, Università di Roma Tre.

Ricerca

I settori di ricerca interessano sia il diritto privato romano che il diritto pubblico romano. Le ultime pubblicazioni sono:

L’esecutore testamentario nel diritto romano, in Revue internationale des droits de l’Antiquité, 65(2018), p. 53-75;

Inadempimenti del comodatario e profili di responsabilità nel diritto romano, in Forum historiae iuris, (2020), p. 1-34;

Profili ricostruttivi della collazione ereditaria, Stem Mucchi Editore, Modena, 2020, p. 1-155;

I sacramenta nelle legis actiones: da un processo “divino” a un processo laico, in Justice and judicial process, a cura di J. Belda Iniesta, I, Murcia, 2021, p. 81-108.