20110330 - Attività: Le istituzioni del principato e della tarda antichità

L’attività formativa si propone di avviare a una interpretazione critica delle istituzioni romane, dal periodo del Principato a quello della Tarda antichità, in particolare attraverso la lettura delle fonti antiche e l’esame della dottrina moderna.

BERTOLDI FEDERICA

scheda docente | materiale didattico

Programma

L’attività formativa si propone di fornire le conoscenze di base del diritto pubblico romano (con riferimento a tutti i temi più rilevanti, compreso il diritto criminale, le fonti romane del diritto e il ruolo dei giuristi), sempre collegato al contesto sociale, politico ed economico romano.
Gli argomenti trattati sono:
il diritto costituzionale;
il diritto amministrativo;
il diritto criminale;
le fonti del diritto romano.


Testi Adottati

Lorenzo Fascione, Manuale di diritto pubblico romano, Seconda edizione, G. Giappichelli Editore, Torino, 2013, da pag. 120 a pag. 173 da pag. 186 a pag. 195; da pag. 209 a pag. 231

Modalità Erogazione

La struttura fondamentale dell’attività formativa è costituita dalle lezioni; le lezioni si svolgono in una prospettiva diacronica, attraverso la ragionata proposta di una periodizzazione che consenta di acquisire la conoscenza dei momenti e delle fasi più significativi del periodo classico, del tardo impero e del periodo giustinianeo. L’attività formativa avrà inizio il 14 aprile 2021; le lezioni si terranno, sulla piattaforma Teams, il mercoledì e il giovedì dalle ore 16 alle ore 18 (dal 14 aprile al 13 maggio).