20101053 - TEORIA GENERALE DEL DIRITTO

IL CORSO HA UN DUPLICE OBIETTIVO. IL PRIMO È L'ESPLICAZIONE DEL RUOLO DELLA TEORIA DEL DIRITTO NELLA SCIENZA GIURIDICA, NONCHÉ DELLA SPECIFICITÀ DEL SUO STATUTO EPISTEMOLOGICO E DEL METODO DI FORMAZIONE DEI SUOI CONCETTI E DEI SUOI ASSERTI RISPETTO ALLO STATUTO ED AL METODO DELLE DISCIPLINE GIURIDICHE PARTICOLARI. IL SECONDO È L'ANALISI DELLE STRUTTURE PORTANTI DEL MODELLO TEORICO DELLO "STATO DI DIRITTO", QUALE È VENUTO FORMANDOSI, IN PARTICOLARE NEL CONTINENTE EUROPEO, SULLA BASE DELLE ELABORAZIONI FILOSOFICHE DEL GIUSNATURALISMO CONTRATTUALISTICO E ILLUMINISTICO E DELLA LORO TRADUZIONE NELLE CODIFICAZIONI E NELLE COSTITUZIONI.

PINO GIORGIO

scheda docente | materiale didattico

Mutuazione: 20101053 TEORIA GENERALE DEL DIRITTO in GIURISPRUDENZA LMG/01 N0 PINO GIORGIO

Programma

Il corso sarà dedicato allo studio delle fonte del del diritto, in prospettiva teorica.
Il corso sarà diviso in due parti. Nella prima parte si introdurranno e analizzeranno i concetti e gli strumenti teorico-generali utili allo studio delle fonti del diritto in generale. Nella seconda parte verranno analizzate singole fonti del diritto (sempre in una prospettiva teorico-generale). Dunque:
I Parte
1) Il concetto di fonte del diritto
1.1) In cerca di una definizione
1.2) Fonti-atto e fonti-fatto; fonti formali e fonti materiali; ecc.
1.3) Norme sulla produzione giuridica
2) Concetti
2.1) Validità
2.2) Abrogazione
2.3) Gerarchia delle fonti

II Parte
3) La costituzione
4) La legge
5) La consuetudine
6) Il diritto giurisprudenziale

Per ciascuno di questi argomenti verranno progressivamente caricate sul sito di e-learning apposite letture, con istruzioni e consigli sull’ordine migliore in cui procedere attraverso le stesse.

Testi Adottati

i materiali di studio (file pdf, word, ppt, e audio) sono reperibili sulla pagina del corso nel sito di e-learning

https://elearning2.giur.uniroma3.it/enrol/index.php?id=844

dove verranno caricati con cadenza settimanale nel corso dei mesi di marzo e aprile 2021

Modalità Erogazione

A causa del persistere delle limitazioni alla didattica presenziale, il corso sarà erogato a distanza in modalità asincrona.

Modalità Valutazione

L'esame verterà sugli argomenti del corso, valorizzando la capacità da parte dello studente di ragionare e argomentare in maniera autonoma a partire dalle nozioni elaborate e dalle questioni poste nel corso stesso.

PINO GIORGIO

scheda docente | materiale didattico

Mutuazione: 20101053 TEORIA GENERALE DEL DIRITTO in GIURISPRUDENZA LMG/01 N0 PINO GIORGIO

Programma

Il corso sarà dedicato allo studio delle fonte del del diritto, in prospettiva teorica.
Il corso sarà diviso in due parti. Nella prima parte si introdurranno e analizzeranno i concetti e gli strumenti teorico-generali utili allo studio delle fonti del diritto in generale. Nella seconda parte verranno analizzate singole fonti del diritto (sempre in una prospettiva teorico-generale). Dunque:
I Parte
1) Il concetto di fonte del diritto
1.1) In cerca di una definizione
1.2) Fonti-atto e fonti-fatto; fonti formali e fonti materiali; ecc.
1.3) Norme sulla produzione giuridica
2) Concetti
2.1) Validità
2.2) Abrogazione
2.3) Gerarchia delle fonti

II Parte
3) La costituzione
4) La legge
5) La consuetudine
6) Il diritto giurisprudenziale

Per ciascuno di questi argomenti verranno progressivamente caricate sul sito di e-learning apposite letture, con istruzioni e consigli sull’ordine migliore in cui procedere attraverso le stesse.

Testi Adottati

i materiali di studio (file pdf, word, ppt, e audio) sono reperibili sulla pagina del corso nel sito di e-learning

https://elearning2.giur.uniroma3.it/enrol/index.php?id=844

dove verranno caricati con cadenza settimanale nel corso dei mesi di marzo e aprile 2021

Modalità Erogazione

A causa del persistere delle limitazioni alla didattica presenziale, il corso sarà erogato a distanza in modalità asincrona.

Modalità Valutazione

L'esame verterà sugli argomenti del corso, valorizzando la capacità da parte dello studente di ragionare e argomentare in maniera autonoma a partire dalle nozioni elaborate e dalle questioni poste nel corso stesso.