Presentazione libro: "Il pino domestico" della prof.ssa Giulia Caneva a Più libri Più liberi

Link identifier archive #link-archive-thumb-soap-59439
Presentazione libro:
Venerdì 6 Dicembre alle 11.30 verrà presentato il volume "Il pino domestico", casa editrice Laterza, presso la postazione di Roma Tre Radio durante rassegna "Più libri più Liberi" che si svolgerà dal 4 all'8 dicembre alla Nuvola dell'Eur.

A presentare il volume l'autrice, prof.ssa Giulia Caneva.

Per ascoltare la diretta streaming:Link identifier #identifier__197814-1http://radio.uniroma3.it/

Presentazione 
Quando ci si presenta si inizia dal nome. Il mio nome scientifico è Pinus pinea. Così mi ha chiamato Linneo, scegliendo come nome specifico pinea, quasi a dire ‘pino per eccellenza’. Il mio nome italiano è semplicemente pino domestico, pino da pinolo, pino ombrellifero. Sono il vero simbolo di albero italico.

Il pino domestico è il vero simbolo di albero italico. Non a caso gli inglesi lo chiamano Italian stone pinee in Francia Pin d’Italie. È l’albero di casa nostra perché il paesaggio mediterraneo non è umile né dimesso. È grandioso, solenne, rifiuta la pompa dei colori esotici tropicali. Il pino, questo grande e maestoso albero, dall’odore penetrante, caratterizza, fino a diventarne l’icona, la macchia mediterranea dei litorali tirrenici, adriatici e ionici e delle isole di Sardegna e di Sicilia.

BIOGRAFIA
Giulia Caneva è professore ordinario di Botanica ambientale ed applicata presso il Dipartimento di Scienze dell’Università Roma Tre. Svolge attività di ricerca nel campo della vegetazione termofila mediterranea e nei settori legati alla conoscenza, conservazione e valorizzazione dei beni culturali. Ha vinto nel 2012 il Gran Prix for Cultural Heritage/Europa Nostra (categoria ricerca) della Comunità Europea per l’opera Il codice botanico di Augusto(Gangemi 2010). Tra le sue più recenti pubblicazioni, Roma, Tevere, Litorale(a cura di, con C.M. Travaglini e C. Virlouvet, Croma 2017) e M-i/u-rabilia. Un giardino verticale sulle Mura di Lucca (a cura di, con P.E. Tomei, Gangemi 2017).

 

Link identifier #identifier__131325-2Copertina estesa